Interview with Andrea Marinelli (Italian version part 2)

Image

 

Recentemente sei sbarcato con il Trading Post sul Corriere. Il giornalismo italiano si sta progressivamente adattando alla sfera del web allargando competenze ed espandendo il suo linguaggio, a tuo avviso?

Siamo nel pieno di una rivoluzione e dobbiamo imparare a cavalcarla. Il giornalismo italiano sta ancora cercando di trovare la propria soluzione, ma il web sta sicuramente attirando un interesse sempre maggiore da parte dei media tradizionali. Siamo ancora lontani da un utilizzo sostenibile, bisognerà trovare nuove regole e riscriverne altre. In questo momento bisogna però avere il coraggio di osare e ristrutturare. Questa, a mio parere, è la strada da percorrere.

Hai fatto ricorso anche per questo tuo secondo viaggio al crowdfunding. Si può dire a tuo avviso che in una era dove ormai i tempi delle grandi corrispondenze all ’estero sono in crisi, questo strumento rappresenta in un certo senso il futuro del giornalismo, soprattutto per quanto può riguardare inchieste ed esteri? Quali sono le potenzialità del crowdfunding?

Io credo che le corrispondenze dall’ estero siano fondamentali per il giornalismo, e che i nostri quotidiani debbano aprirsi in questo senso piuttosto che scegliere una posizione ancora più isolazionista. Sicuramente il problema dei costi va risolto, magari tagliando i benefit. Per avere un buon prodotto i soldi secondo me vanno spesi, ma va fatto in modo intelligente. Non credo che il crowdfunding sia in assoluto la soluzione per quanto riguarda inviati e corrispondenti, ma può essere un aiuto in alcuni casi. Bisogna però trovare una via sostenibile. Nel mio caso, non avendo un giornale alle spalle, ho chiesto aiuto ai lettori per coprire le spese di viaggio. Poi però i vari giornali hanno contribuito pagando il mio lavoro.

 

Potete seguire Andrea, oltre che sul Corriere, anche su Twitter!

 

Foto di Marco Miraglia 

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s